top of page

La nostra torretta - la libertà di fare

La prima torretta è arrivata nel Natale 2019, Aria aveva appena compiuto un anno.

Il momento perfetto per far entrare la torretta montessoriana nella famiglia. La bambina stava in piedi da sola, aveva una gran voglia di fare, di partecipare alle attività di noi adulti; voleva aiutarci a cucinare, voleva mettersi sulla sedia accanto a me per lavorare/disegnare/colorare insieme.


E così, grazie alla torretta, in un attimo poteva salire da sola alla nostra altezza, vedere cosa combinavamo li in alto su quel bancone, ai fornelli, sul lavabo o in qualsiasi altra parte “alta” della casa.


Tutt’ora, a 4 anni, la torretta gira sempre per casa, Aria se la porta dietro da anni, per raggiungere tutte le altezze a cui da sola non arriva. E’ una compagna fedele di avventure.

“Non riesco a vedere cosa combina papà ai fornelli, prendo la mia torretta e la aiuto”

“Mamma sta scrivendo qualcosa a computer, la voglio aiutare. Prendo la torretta e vado da lei”


E così eccola li, che sbuca accanto a noi mentre siamo intenti a svolgere le nostre mansioni quotidiane.



La nostra personale versione della torretta montessoriana è leggerissima, ogni bambino è in grado di prenderla e spostarla in giro per casa. E’ fissa, rimane così come la si vede, non si trasforma, non è versatile, non diventa un tavolo, una lavagna, nulla. Perché? Perché la torretta montessoriana deve essere la torretta montessoriana. Deve essere sempre li, a disposizione del bambino, che dovrà essere libero di prenderla quando e come desidera, senza l’aiuto dell’adulto che gliela monti, che la trasformi o che la apra.. altrimenti dove starebbe tutta questa libertà di cui andiamo parlando?


La nostra torretta la si può regolare a tre altezze diverse modificabili in base alle età (48,00 cm - 40,00 cm - 32,00 cm) e sarà facilissimo svitare, sfilare e infilare nuovamente il piano.

E’ dotata di scalino, così da aiutare la salita ai bambini e permettergli di raggiungere la vetta in totale autonomia.




Temevo che crescendo, Aria smettesse di utilizzarla, che si stufasse o che preferisse usare altri metodi per raggiungere le altezze.. invece con mio immenso stupore e amore la usa ogni giorno! E guai se la sposto o se la nascondo! Non potrebbe davvero farne a meno!



Se non la conoscete ancora e se volete scoprirla cliccate qui




11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page