top of page

Come nasce la Cameretta di Aria

Per un po’ di tempo mi sono chiesta perché mai avrei dovuto scrivere e tenere un blog sul sito della Cameretta di Aria. Mi chiedevo quale potesse essere il fine, chi potesse realmente avere interesse o potesse approdare sul sito con la voglia di leggerlo.


Poi a fine Ottobre c’è stato quel down di Instagram per cui tantissimi profili, tra cui anche il nostro, sono letteralmente scomparsi dalla piattaforma; e ho avuto paura.

Paura perché Instagram, insieme a Facebook, sono da sempre stati i nostri unici canali di comunicazione e nel giro di un minuto il lavoro di un anno e mezzo era letteralmente scomparso, svanito nel nulla.


E così abbiamo capito che avremmo dovuto iniziare a diversificare su più canali la nostra comunicazione.


Perché iniziare da un blog?


Perché tramite un blog possiamo raccontare la Cameretta di Aria, raccontare di noi, attraverso testi che vi lasceranno un po’ di spiraglio sul nostro mondo.

Perché da sempre mi piace parlare e raccontare con entusiasmo quello che vivo e che faccio, quello che mi appassiona, e spero quindi di poter trasmettere a chi leggerà un po’ della mia passione e dell’amore che ci metto.


Eccomi quindi oggi a pubblicare il nostro primo post sul sito.


Come è nata concretamente la Cameretta di Aria?





Chi ci segue da un po’ sa del nostro amore per la montagna e per il lago.

E' proprio il lago di Mandello del Lario che ha fatto da cornice alla nascita di tutto.

Era Gennaio 2021.


Da allora ci sono stati i progetti, i disegni, la ricerca dei fornitori, i campioni, le modifiche, il primo shooting fotografico, il magazzino, gli imballi, la ricerca e la scelta del corriere, lo studio del mercato, l’analisi dei prodotti dei competitor e le oro offerte.

Ma anche, la creazione del sito, tutto fatto da noi, l’idea del logo, i colori, l’idea del feed di Instagram, cercare di capire qualcosa nel mondo delle sponsorizzazioni, gli errori, i fallimenti, i successi e i pianti.


Sembrava tutto così semplice quando quel giorno di Gennaio 2021 avevamo pensato al nome “La Cameretta di Aria”; sembrava che il più era stato fatto.. avevamo l’idea! Il resto era solo da mettere in pratica, che ci voleva!


Ci sono voluti esattamente nove mesi prima che andassimo online e iniziassimo a farci conoscere.

Nove mesi in cui avevamo un altro lavoro, in cui ritagliavamo il tempo libero, i weekend e le sere per lavorare al sito, alle foto, ai post, ai disegni e a tutto il resto. E' stato faticoso, dietro a ogni singolo tassello c'è il lavoro di tante ore e giorni spesi nella sua realizzazione.


Ma è stato un periodo bellissimo, avevamo tantissima carica. Pochissime persone ne erano a conoscenza e fantasticavamo sempre sul giorno in cui finalmente tutto sarebbe diventato realtà.


A Settembre 2021 il primo post, il sito online e tanta tantissima adrenalina.


Da allora chi ci segue da più o meno tempo ha imparato a conoscerci, a conoscere i motivi che ci hanno spinto a realizzare questo sogno, quello che ci ha sempre smosso, quello che ci smuove, quello che ci dà la carica ogni giorno!


Però tutto questo sarà materiale per i prossimi post, se li vorrete. Dobbiamo ancora parlare di tantissime cose; di Aria, cosa sarebbe tutto questo senza di lei? Dell’educazione, della nostra idea di crescita, della famosa autonomia di cui parlo sempre e che sembra essere il motore che muove la nostra idea educativa dal giorno in cui siamo diventati genitori.

E poi ancora dei prodotti, come si montano, a cosa servono, come si utilizzano; del nostro legno, di come lo trattiamo, da dove deriva.


Insomma di cose da raccontare ne abbiamo tante.


Per il momento spero che questo primo (e lungo) racconto vi sia piaciuto.

La lunghezza, perdonatemi, era doverosa per dare un’introduzione a questa nuova realtà del blog in cui ci stiamo lanciando.


A presto

65 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

ความคิดเห็น


bottom of page